Il Mulino Della Signora | I popoli del mediterraneo cominciarono ad uscire dalle barbarie quando impararono a coltivare l'olivo e la vite" Tucidide, V sec. A.C
3146
home,page,page-id-3146,page-template-default,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

Home

logo-150x150
Sono tornato a respirare i profumi di questa terra, a riascoltare i suoi profondi silenzi. E’ qui a Frigento che ho ritrovato la mia storia e la passione dei miei avi. E’ qui che ho scelto di far rivivere alberi dimenticati assecondando i ritmi della natura. Produrre un olio extravergine d’oliva di qualit√† superiore significa coltivare in maniera non invasiva, eliminando l’uso di diserbanti e sostanze tossiche. Un controllo costante dello stato di salute delle piante e dei frutti. Quindi estrema cura nella raccolta che avviene a mano per brucatura, quando le olive hanno raggiunto il giusto grado di maturazione.Molitura a freddo e conservazione in serbatoi di acciaio sotto azoto, per evitare il contatto
dell’olio con l’ossigeno che crea ossidazione, in locali climatizzati. Qui a Frigento le giornate hanno la luce piena di cieli tersi, il rumore sopito dei passi sull’erba, il colore argentato dei rami d’ulivo scossi dal vento.
E il valore inestimabile delle cose semplici
Il Mulino della Signora
I sogni hanno radici profonde